lunedì 31 dicembre 2012

felice e sereno 2013 !!!!!!!!!!!
























buon 2013 ,
mancano poche ore per passare al nuovo anno . Per me 2012 e stato un anno pieno,  ho riuscito fare  questo blog di quale sono veramente molto contenta. Era tanto che volevo farmi la mia raccolta  di ricette, adoro cucinare, mi piace provare nuove ricette,  non resisto alla tentazione, quando  trovo una ricetta che mi piace lo provo e le prossime volte cerco sempre di migliorare . Questo anno ho scoperto tantissimi  ricette nuove che non poso più abbandonare, ho scoperto dei blog di cucina che mi incantano con la loro cucina, adoro  le ricette con   bellissimi  immagini , amo  cucinare  non poso stare senza di voi vi adoro  .




Vi  AUGURO  un 2013  buono e creativo per tutti , un abbraccio di cuore- lili

lunedì 10 dicembre 2012

Ciambella paradiso, che profuma tutta la casa.

dolci

Avevo fato questa ciambella un po’ di tempo fa e volevo condividere con voi questa deliziosa ciambella profumatissima, non volevo perdere questa ricetta, anche se le foto non sono il massimo in questo caso un po’ sfocate e giallastre. Vi ringrazio per i commenti meravigliosi e per le bellissime parole, adesso vi lascio la ricetta augurarvi una bellissima giornata.



 Ciambella paradiso,

Ingredienti,
4 uova,
75 gr burro morbido,
150 gr di zucchero semolato,
½ bustina di vaniglia,
½ limone,
150 gr farina,
75 gr fecola di patate,
½ bustina di lievito per dolci,
1 pizzico di sale,



Preparazione,
Separa gli albumi dai tuorli, tenendo da parte due albumi d’uova. In una ciotola mescolate bene il burro con 75 gr di zucchero, e la vaniglia, aggiungete i tuorli uno alla volta e mescolate fino ottenete un composto omogeneo. Aggiungete la scorza grattugiata di mezzo limone. 
In un'altra ciotola montate i due albumi (mesi da parte) a neve ben ferma con un pizzico di sale e la fine aggiungete lo zucchero rimasto, continuate a mescolare . 
Setacciate la farina e la fecola di patate mescolate tutto con il lievito e aggiungetegli al composto di tuorli, poi piano piano per non smontare tutto si aggiunge il composto di bianchi montati a neve prima, versate tutto in uno stampo di ciambella da 22 cm imburrato e infarinato.  Infornate il dolce in forno preriscaldato 180 ° per circa 40 minuti.

Spero di piacervi questa ricetta,  provatela e deliziosa .





Un bacione -Lili

giovedì 29 novembre 2012

Bocconcini pasta sfoglia, wurstel e olive verdi,




 Ciao a tutti oggi, stavo pensando quanto è bellissimo leggervi, vi ringrazio per le visite e per le bellissime parole lasciate, mi scuso per la lunga assenza e.appena posso, passo a trovarvi per ringraziarvi.
E un po’ che non pubblico niente oggi e una bellissima giornata e vi voglio mostrare come fare un antipasto molto veloce, dei semplici e buonissimi bocconcini fati con gli ingredienti pronti. Questa volta per questi bocconcini di pasta sfoglia ho usato wurstel e olive verdi si possono preparare con pochissimi ingredienti Sono adorati dai bambini, vano benissimo come antipasto buono sia caldo che freddi. Sono adorabili e se volete, li potete portare alle cene con lì amici. Per farli servono un rotolo di pasta sfoglia rettangolare, delle olive verdi, e dei wurstel. Sono molto facile da fare, un’idea molto golosa io adoro gli antipasti fati con pasta sfoglia, per questi bocconcini servono:

Bocconcini pasta sfoglia wurstel e olive verdi

Ingredienti,
un rotolo di pasta sfoglia rettangolare,
olive verdi q.b.
wurstel q.b.
albume d’uovo statuto
carta da forno



Preparate una teglia rettangolare con carta da forno.  Aprite una confezione di pasta sfoglia rettangolare tagliate i wurstel a pezzettini fate delle strisce di pasta sfoglia in quale avvolgere i wurstel. Con le olive si procedono in altra maniera prima taglio delle strisce lunghe e larghe circa 1,5 cm appoggio sopra le olive lasciando degli spazi tra di loro circa un dito nello spazio libero metto un po’ di albume d’uovo sbattuto prendo un'altra striscia e lo appoggio sopra la pasta sfoglia e le olive schiacciando bene gli spazi voti in modo di fare aderire i strati di sfoglia tra di loro dopo li taglio e formo dei bocconcini con le olive. E molto più facile farli che scrivere. Appoggiati tutti i bocconcini sulla teglia, spalmateli con uovo sbattuto,  fategli cuocerli in forno preriscaldato 180° per circa 20 minuti  comunque guardate il tempo de cottura sulla confezione della pasta sfoglia.


 baci -lili

lunedì 22 ottobre 2012

muffin con uva bianca


Ciao a tutti, eccomi di nuovo qui dopo un po’ che non postavo niente, oggi vi propongo i muffin tipici dolcetti americani molti facili da fare e molto buoni. Io li preparo abbastanza spesso perché per farli serve pochissimo tempo e pochissimi ingredienti, si possono fare sia dolci sia salati.



Muffin con uva bianca, per circa 10-12 muffin  servono .

Ingredienti,

200 g farina,
200 g zucchero,
8 g lievito per dolci,
125 g yogurt,
100 g latte,
40 g di olio,
1 uovo,
100 g uva,

Preparazione:

Lavate accurata mente l’uva e asciugatela, preparate gli stampini per muffin con pirottini di carta accendete il forno a 180° C .
Preparate gli ingredienti umidi in una ciotola prima l’yogurt, dopo aggiungete l’olio poi il latte e l’uovo mescolateli fino ottenete una miscela omogenea. Setacciate la farina e aggiungetela piano piano agli ingredienti umidi, mescolatela bene aggiungete poi lo zucchero continuando poi a mescolare in ultimo aggiungete il lievito, poi continuate a mescolare quello che basta per avere un contenuto omogeneo. Trasferisci il contenuto dei muffin negli stampini preparati, sopra aggiungete qualche chicco d’uva 3-4-5 a preferenza, con questo impasto escono 10-12 muffin. Cottura  forno ventilato 180°C per circa 20 minuti. Sono buoni anche il giorno dopo, mantengono la loro freschezza in un baratolo di vetro, sono molto facili da fare e molto veloci io li preparo molto spesso.


ala prossima, grazie per la visita- lili


mercoledì 3 ottobre 2012

Torta con le pesche, senza lievito e senza grassi.


dolci


E un po’ che non aggiorno il blog, per farmi perdonare vi voglio mostrare un dolce che mi piace tantissimo, molto squisito e soprattutto leggero, non contiene grassi né meno il lievito non ce, con pochissimi ingredienti e pochissimo tempo, si può fare un dolce perfetto.  
Vi lascio la ricetta.




Torta di frutta (io questa volta ho usato le pesche).
una teglia di 28 cm /22 cm
4 uova
4 cucchiai di acqua bollente,
250 g zucchero,
200 g farina,
25 g burro per la teglia
250 g di frutta di stagione (io ho usato le pesche).
4 cucchiaini di zucchero velo
 E per la decorazione una spolverata di zucchero a velo.

Preparazione:
In una ciotola sbattete i tuorli con 250 g zucchero fino a renderli spumosi. Poi si aggiungono poco ala volta quattro cucchiai di acqua bollente, mescolando  fino diventa una crema( come una maionese dura), poi per ultimo si aggiunge la farina mescolando lentamente.
 Si montano gli albumi a neve ben ferma con i quattro cucchiai di zucchero a velo poi si aggiunge tutto al composto di tuorli, amalgamate i due composti. 
Preparate una teglia di 28/22 imburrata e infarinata, distribuite sopra la frutta prima tagliata. Si cuoce al fuoco lento 160-170° gradi per circa 30- 35 minuti .
Decorate a piacere con zucchero a velo.



Grazie a tutti un bacio -lili

venerdì 21 settembre 2012

Crostatine con marmellata di ciliegie ,



Crostata di marmellata di ciliegie , ho fato queste crostate con impasto dei biscotti fati nel post precedente non ho avuto il tempo di preparare e mostrarvi prima le foto.




Ho tagliato dei cerchietti un po più grandi del stampino , e sistemato dentro pressando un può,  ho tolto il eccesso di pasta e poi  ho farcito con la marmellata a piacere.



Cottura ,
per la cottura da regolare dipende dal vostro forno circa,   20 minuti in forno preriscaldato a 180°C

Ho comprato questi stampini per le ferie e non vedevo ora di provarli sono molto carini ne avevo uni un po più grandi e questi sono da vero perfetti , io adoro tutti i stampini piccolini . Non potevo resistere provarli, questa  frolla si adatta benissimo anche per queste mini crostatine .


Vi adoro, mi date molta gioia nelle giornate, leggere i post commentare e una cosa a qui io non poso resistere vi auguro una splendida giornata, 


 un bacione, a presto  -lili

mercoledì 12 settembre 2012

Biscotti con marmellata di albicocche e nutella.



Era un po’ che avevo una grande voglia di biscotti ero indecisa quale ricetta fare, il tempo era buono non cera più tanto caldo per non accendere i fornelli questi biscotti sono deliziosi da provare assoluta mente.
Si scioglie in bocca una vera delizia, provateli e non vi pentirete sicuramente.


Biscotti  di pasta frolla, con marmellata  ,

 Ingredienti:

Per la pasta frolla:
350 g farina,
150 g fecola di patate,
140 g zucchero,
2 uova
250 g burro freddo,

Per farcire:
marmellata , nutella


Preparazione:

Dagli ingredienti preparate una pasta frolla, mescolate la farina e la fecola di patate con lo zucchero, poi aggiungete il burro freddo dal frigorifero tagliato ha pezzettini , amalgamate tutto molto veloce, poi aggiungete le uova, lasciatelo riposare in frigo circa un’ora cosi potete lavorarlo molto meglio.
Prendete un po’ di farina per evitare di attaccarsi al piano di lavoro migliore se e di marmo o plastica, stendete un po’ d’impasto da quale ritagliate dei dischetti di circa 5 cm e un uguale numero di dischetti ha qui toglierei il centro con una forma piccola io ho usato un tappo di bottiglia ha quale prima avevo tagliato la parte sopra.
 Fatteli cuocere in forno preriscaldato a 180 ° per circa 10 minuti, i biscotti devono rimanere chiari, attenzione a non farli colorire. Dovete guardare voi il tempo necessario, togli dal forno e sul rovescio dei dischetti interi poni un po’ di marmellata è su quelli con il cerchietto un po’ di zucchero a velo è mettili su quelli con marmellata. Questi biscotti sono molto buoni adesso che  scrivo la ricetta mi viene ancora la voglia di farli, sento ancora il profumo …………….sono perfetti per la collazione.



Vi auguro una bellissima giornata, a presto -Lili

giovedì 30 agosto 2012

Dolcetti ho biscotti per miei nuovi stampi.

2012

Ciao a tutti mi scuso che non sono riuscita salutarvi prima di partire per le ferie, sono stata indecisa di andare via e la fine ci sono andata, e stato molto bello. Adesso che sono tornata delle ferie sono contenta de averlo fatto è stato molto bello, ho passato dei giorni molto belli e intensi in compagnia dei miei famigliari ho visto parenti e amici che non vedevo da qualche tempo e mi sono sentita molto bene. Ho fatto delle belle vacanze mi sono rilassata, ho fatto delle lunghe camminate che non facevo da tanto. E stato molto bello rivedere i posti che non vedevo da tanto e poi al ritorno mi ero pure commossa lasciarlo, a volte si fanne delle schiette, anche se ci dispiace e non sono sempre quelle che vogliamo.
Ho cercato a lungo un nome e una ricetta per i miei dolcetti e come non ho trovato uno, chiedo il vostro aiuto, forse voi mi potette aiutare. Ho comprato questi stampi, anche se non sapevo cosa farne con loro, erano molto carini ero capace comprarli tutti, pero dovevo prima provarlo e trovare la ricetta adatta. Dopo ho cercato qualche suggerimento in web una ricetta d’impasto morbido per questo stampo e la fine per fare i miei biscotti ho usto la ricetta per
Madeleine.



Dolcetti
Ingredienti:
125 g yogurt , 2 uova, 100 g farina , 30 g fecola , 100 g zucchero , 90 g di burro sciolto , mezzo cucchiaio di lievito , un pizzico di sale , una bustina vaniglia a piacere  cannella, rum
Preparazione :
Sbattete le uova con lo zucchero. Aggiungete lo burro sciolto il pizzico di sale e l'aroma io ho messo vaniglia. Aggiungete lo yogurt io ho usato uno di frutta in questo caso bisogno ridurre lo zucchero.
Mischiate la farina con la fecola e il lievito aggiungendo tutto alle uova mescolando delicatamente. Ho ottenuto un  impasto  morbido con quale ho riempire due stampi da 6 dolcetti
Imburrate e infarinare lo stampo e con aiuto di due cucchiai versate un po’ di composto in ogni incavo dello stampo, infornate a 200° per 10 minuti dopo di che, ribassate la temperatura a 180° e continuate la cottura per altri 10 minuti.    Estraetele dal forno e lasciatele sullo stampo qualche minuto e poi per farli raffreddare adagiatele su una griglia per dolci, spolverate con zucchero  vello a piacere. E se vi restano sono ancora molto buoni il giorno dopo e molto profumati.





Grazie hai nuovi arrivati un bacione, a presto- LILI

martedì 31 luglio 2012

Polpette di manzo, prezzemolo e pomodoro pachino,



Ciao oggi fi presento le mie polpette fate con la carne tritata di manzo, prezzemolo e piccoli pomodori pachino, io adoro questi stuzzichini che sono molto buoni e molto saporiti mi piace la roba fritta, anche se non fa molto bene, mi devo limitare è per motivi di salute non devo mangiare roba fritta. Come poso resistere alle cose cosi buone, le polpette sono buonissime anche se non fano bene alla salute. Faccio una piccola scapatela e ne mangio qualcuna, una volta ogni tanto mi poso permetterli li faccio 3-4 volte all’ano, per 25 polpette di carne servono:



Polpette di manzo, prezzemolo e pomodoro pachino.

Ingredienti 25 polpette di manzo
450 g carne tritata di manzo, 1 uovo intero, qualche foglia di prezzemolo tritato, 1 piccola cipolla, 1 spicchio d’aglio, 80 g di pane grattugiato per mescolare assieme la carne e per impanatura delle polpette q.b., sale q.b., pepe q.b., 25 pomodorini piccoli pachino, 25 stuzzicadenti per fermarli, olio di oliva extra vergine per friggere.

Preparazione.
In una ciotola mescolate la carne con l’uovo è il pane grattugiato, la cipolla tritata finemente, l’aglio tritato, il prezzemolo tritato . Con le mani bagniate formate delle piccole polpette rotonde ha misura di una noce, passatele poi nel pane grattugiato.
In una padella scaldate lo olio e quando e caldo tufate le polpette avendo cura di girarle fino sono cote completamente. Preparate un piato con la carta assorbente e quando le polpette sono pronte, tiratele fori con una schiumarola. Appena sono un po’ tiepide su ogni stuzzichino infilate una polpetta e un pomodorino. Le polpette sono pronte per essere mangiate, se volete, li potette accompagnare con insalata di pomodoro aglio e basilico.




Buona giornata a tutti, grazie ai nuovi arrivati, a presto - lili.

domenica 29 luglio 2012

Gnocchi golosi,


Ciao ragazzi e ragazze, questa domenica sono rimasta accasa non avevo nessuna voglia di uscire, fori fa veramente caldo sono stufa di questo sole ieri per poco non sono svenuta, anche se al inizio pensavamo di fare un giro al lago, abbiamo deciso di restare qui al fresco . Ho deciso di dedicare questo tempo a voi, ieri avevo provato questa nuova ricetta e sono molto contenta del mio esperimento che e andato a buon fine. Dato che fa veramente caldo stare dietro ai fornelli non e il massimo.



Gnocchi golosi,

Ingredienti.
per 4 persone,
1 kg di gnocchi di patate, 1 cipolla tritata, 1 spicchio d’aglio tritato, 2 cucchiai di olio di oliva, 300 g carne di manzo tritata, ½ bicchiere di vino rosso, 2 bicchieri di brodo di carne, 1 peperone verde, 200 g di piselli, sale q.b., pepe q.b.

Preparazione.

In una padella capiente fate soffriggere nell’olio di oliva bollente la cipolla e l’aglio tritato e quando la cipolla sarà diventata trasparente, aggiungete la carne macinata di manzo. Mescolate con un cucchiaio di legno e proseguite la cottura finché la carne avrà cambiato colore. Irrorate la carne con il vino rosso, aggiungete il brodo di carne,i piselli, il peperone tagliato a striscioline sottili. Insaporite il composto con un pizzico di sale e uno di pepe. Mescolate con un cucchiaio di legno e proseguite la cottura finché la salsa si sarà leggermente ispessita.
Lessate gli gnocchi in abbondante acqua salata e quando saliranno a galla, scolateli con una schiumarola, versandoli in padella con condimento preparato, mescolateli con un cucchiaio di legno e serviteli subito in tavola.



Grazie per le visite un abbraccio . 

A presto- lili

giovedì 26 luglio 2012

Tartufi cacao è noci,


Fa molto caldo adesso e non mi va di accendere i fornelli, era un po’ che avevo fato queste foto dei miei tartufi di cacao è  noci che aspettavano lì tranquille per essere postati, sono molto facili da fare è molto leggeri, con pochi ingredienti avete un dolce molto buono e molto fresco.




Tartufi cacao e noci,

Ingredienti per 24 tartufi,

250 g biscotti, 125 g noci, un bicchiere d’acqua, 5 cucchiai di zucchero, 3 cucchiai di cacao, buccia di limone grattugiata 3-4 cucchiaini da rum, cocco grattugiata per passare tutte le paline q.b., 24 pirottini di carta.

Preparazione,

Passate i biscotti nel mixer insieme alle noci, in un tegame fatto bollire un siroppo grosso da un bicchiere d’acqua, 5 cucchiai di zucchero, 3 cucchiai di cacao, il siroppo fatto, ancora bollente versatelo sopra il composto di biscotti e noci. Mescolate bene dopo si aggiungono un po’ di rum e la buccia di limone grattugiata. Se per caso il composto è molto morbido, lasciatelo al riposo in freezer per un po’ prima di lavorarlo. Con le mani bagniate, si prende un po’ d’impasto è si formano delle piccole paline nella misura di una noce, se volete, all’interno potete mettere un’amarena sciroppata cosi, sono ancora più boni, passate le palline nella polvere di cocco io o lasciate qualcuna senza cocco, mettete i tartufi al cacao e noci in freezer o per 3-4 ore.


A presto, un bacio a tutti  - lili